UCCIDIAMO LE SPORE DELLA MUFFA

UN GRANDE NEMICO PER LA NOSTRA SALUTE SEMPRE DIETRO L' ANGOLO

Le spore della muffa formatasi all'interno degli edifici creano un problema, soprattutto riguardo all'inalazione delle spore. Le spore di alcune muffe, infatti, causano potenti allergie (in quanto allergeni); inoltre, le spore di alcuni funghi come lo Stachybotrys rilasciano potenti tossine che, nei polmoni, creano infiammazioni e lesioni polmonari, specie nei bambini. Negli ambienti, la presenza di muffa può indicare un difetto di origine strutturale o accidentale: una scarsa esposizione solare (spesso la muffa viene uccisa dalla luce diretta del sole), un'eccessiva umidità, per infiltrazioni di acqua o per condensa sui muri freddi, una insufficiente ventilazione o una scarsa manutenzione.Le muffe sono un tipo di funghi che si riproducono per mezzo di spore. La muffa è composta da microrganismi viventi come batteri e spore, che continuano a proliferare a colonie sui muri “mangiandosi” letteralmente prima le pitture esterne e poi l’intonaco. Infatti, le muffe si manifestano prima con piccoli puntini neri, poi questi puntini diventano delle macchie scure compatte, segue lo sfarinamento e lo sfogliamento delle pitture e degli intonaci.

OZONORAPIDO È IN GRADO DI UCCIDERE LE SPORE DELLA MUFFA IN MODO NATURALE SENZA NECESSITÀ DI UTILIZZARE PRODOTTI CHIMICI

Nessun commento ancora

Lascia un commento